tu mettici un animale che va sempre bene

un grazie di cuore a creativi, comunicatori e committenti.

ancora una volta dimostrate di avere grande considerazione dei consumatori delle persone, del loro tempo e della loro intelligenza.

la nuova campagna vodafone con la foca monica (ripeto: foca monica) lo dimostra.

il punto non è l’uso degli animali (visto che sono un fan della serie di spot brioschi col cinghiale) ma del personaggio insulso e antipatico, voce stridula della littizzetto, “storia” e realizzazione ignobili.

comunque, per i meno scettici, ci sono serissime possibilità di divertirsi interattivamente ad aiutare Monica a risolvere i suoi dilemmi.

ps: tempo fa mi aveva colpito questo semplice spot per vodafone square.
semplice, appunto, non pretenzioso, ma efficace.

vodafone square – nuoto

ho visto questo spot di vodafone square un paio di volte

solitamente le pubblicità delle compagnie telefoniche sono abbastanza deprimenti – se non deficienti – e anche questa non brilla certo per originalità, ma almeno:

1) non sfrutta l’immagine femminile

2) non rappresenta i giovani come completi cerebrolesi

3) non ha un motivetto molesto e ripetitivo

4) punta sull’amicizia e sul divertimento “creativo”, che strappa un sorriso e genera un minimo di empatia

5) simula un user-generated content, ma senza esagerare, rendendolo adatto anche per la tv

6) non c’è un testimonial imbarazzante

7) il claim “Il bello è raccontarlo subito agli amici” è diretto, positivo e chiaro, senza la pretesa di essere furbetto o ammiccante

ovviamente vodafone non si è risparmiata qualche caduta di tono nella campagna per square e sinceramente mi pare criptico il significato delle icone che accompagnano la comunicazione, che sembrano messe lì tanto per richiamare la grafica “social”