non per fare lo schizzinoso, però …

stavo guardando questa intervista a fabio volo (che tempo che fa del 27/10/13)

forse sarà l’emozione della prima domanda, dell’attacco dell’intervista, dell’apertura della chiacchierata, ma a 55 secondi, fabio volo (ospite in qualità di scrittore) enuncia la seguente frase rispondendo a fabio fazio:

no questo è il libro – diciamo – che mi ha occupato più tempo a scriverlo perchè … si perchè appunto ho studiato prima di farlo e gli altri erano più – diciamo – istintivi

questo ho seguito delle regole cercando però che queste regole non, in qualche modo, non mi (de … ) togliessero la mia natura

Annunci

anobii – I want to believe (bachi a parte)

anobii ha appena recapitato una letterina per provare a rinsaldare vecchi rapporti con gli utenti inattivi (che immagino siano un bel po’, dopo l’ultima debacle)

Caro aNobiana/o …
Ciao! E’ da un po’ che non passi da aNobii. Ti scrivo per darti alcune buone notizie.

Al contrario di quello che era stato annunciato tempo fa, l’attuale sito di aNobii non verra’ sostituito da una nuova versione.

E’ stato pertanto deciso di dedicare nuove risorse al miglioramento della piattaforma corrente ed infatti, gia’ da un paio di settimane, abbiamo risolto alcuni importanti ‘bachi’ che creavano problemi da tempo:

– Abbiamo migliorato il supporto per la lingua usata per scrivere le recensioni
– Abbiamo aggiornato e migliorato i dati del UI italiani
– Abbiamo risolto alcuni problemi legati all’integrazione con Facebook e Twitter

Ci rallegra molto vedere come queste migliorie abbiano gia’ portato una netta crescita dell’ attivita’ su aNobii: solo nell’ultimo mese 374,917 libri sono stati aggiunti alle librerie personali e 20,936 libri sono stati recensiti e votati.

Non ci fermeremo qui visto che la lista di miglioramenti e bachi da risolvere e’ ancora lunga e se ti va di darci una mano te ne saremo grati!

Dai un’occhiata al sito e mandaci pure tutti i suggerimenti che vuoi.

Anobii
Buone letture!
Il team di aNobii

le considerazioni sarebbero tante … ma credo che le ultime confuse vicende (e-book, la gestione berlucchi, sainsbury’s, la versione beta, ecc…) e la conseguente fuga di utenti verso goodreads abbiano messo a dura prova la fiducia e la voglia di mettersi in gioco dei lettori.

comunque, spero che l’attuale team di anobii/sainsbury’s riesca a sistemare le tante cose che rendono deprimente la user experience e l’usabilità del sito.

oltre al debugging però credo sia utile riprendere a mano seriamente la comunicazione, per far viaggiare in parallelo i miglioramenti tecnici e la ripresa del contatto con gli utenti.

anche se forse ormai è troppo tardi.