tu mettici un animale che va sempre bene

un grazie di cuore a creativi, comunicatori e committenti.

ancora una volta dimostrate di avere grande considerazione dei consumatori delle persone, del loro tempo e della loro intelligenza.

la nuova campagna vodafone con la foca monica (ripeto: foca monica) lo dimostra.

il punto non è l’uso degli animali (visto che sono un fan della serie di spot brioschi col cinghiale) ma del personaggio insulso e antipatico, voce stridula della littizzetto, “storia” e realizzazione ignobili.

comunque, per i meno scettici, ci sono serissime possibilità di divertirsi interattivamente ad aiutare Monica a risolvere i suoi dilemmi.

ps: tempo fa mi aveva colpito questo semplice spot per vodafone square.
semplice, appunto, non pretenzioso, ma efficace.

i “consumatori” secondo i creativi (e i brand)

deficienti decerebrati (praticamente gli zombie di Romero) che, non avendo un tubo da fare tutto il giorno, corrono dietro ad un rotolo di carta igienica.

piuttosto veritiera invece la rappresentazione della qualità e dello spessore delle notizie lanciate dai mezzi di informazione.

la news sul rotolone infinito non sfigurerebbe in un sommario di Tg1/Rete4/Studio Aperto accanto a malanni di stagione, meteo, freak assortiti e vaccate da youtube.